La Notte Rosa 2014 a Riccione

A Riccione venerdì 4 luglio il palco di Piazzale Roma ospita una serata tutta all’insegna del fitness! Si parte alle 19.00 con la Welldance di Raffaele Paganini e Annarosa Petri, una speciale lezione-spettacolo che farà da anteprima al galà di chiusura della manifestazione internazionale di ginnastica Il Festival del Sole che ogni anno porta a Riccione più di 4000 atleti provenienti da tutto il mondo.
La Notte Rosa riccionese anche quest’anno avrà come anteprima Ciné, le Giornate estive di Cinema, dal 30 giugno al 3 luglio, prestigioso appuntamento promosso e sostenuto dall’ANICA. Tra le novità la mostra fotografica a Villa Mussolini Bellezze al Bagno, del celebre fotografo Angelo Frontoni, e alcune importanti anteprime di film in uscita la prossima stagione, come Barbecue di Eric Lavaine, Walking on sunshine, Jimi: all is by my side, biopic su Jim Hendrix diretto da John Ridley, regista premiato con l’Oscar per la sceneggiatura di Dodici anni schiavo. Si chiude il 3 luglio con la serata di gala organizzata con il mensile CIAK per il CinéCiak d’Oro, che premia i film e i protagonisti italiani del genere commedia.
La sera di sabato 5 protagonista nella Perla Verde sarà Francesco Renga. Dopo la partecipazione a San Remo il cantautore torna in tour dal vivo con l’album Tempo Reale. La scaletta del concerto riccionese comprenderà i brani di quest’ultimo lavoro ed i suoi più noti tra cui Ci sarai, Tracce di te, Angelo…Appuntamento alle 21,30 in Piazzale Roma.
La Notte Rosa ad Aquafan si festeggia di giorno con la “Pink Dance” e un tuffo nella schiuma rosa! Venerdì 4 e sabato 5, al pomeriggio, tutti a ballare nella soffice schiuma rosa (un vero e proprio Pink Schiuma Party), e muoversi al ritmo della Pink Dance, che per due giorni diventerà il tormentone per il pubblico del parco. E per tutte le ragazze un simpatico omaggio, rigorosamente rosa.
In Viale Ceccarini, alla Galleria d’Arte Montparnasse, si potrà visitare la mostra Romagna Liberty: Ville e opere d’arte liberty in Romagna tra 800 e 900, un percorso espositivo con suggestive immagini d’epoca, dipinti, sculture, cartoline, manifesti e depliant originali sull’architettura balneare romagnola tra fine 800 e inizio 900. Da non perdere il ritratto di Johanna Staude di Gustav Klimt.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.